Direttore Editoriale: Elena Saviano
Telefono: +39 368.7405291
Mail:
elena.saviano@virgilio.it

 


INGRANDISCI LOCANDINA

Parola:



15,00 Euro / Cad.

148
Il Monastero di San Nicolò del Fico di Raccuja

Il Monastero di San Nicolò del Fico di Raccuja di Carmelo La Mancusa - Il mio lavoro di ricerca parte dallo studio del monachesimo basiliano, nel periodo del tardo impero romano e dell’Alto Medioevo, nel meridione d’Italia e in Sicilia, con particolare riguardo al Monastero di S. Nicolò del Fico. Le fonti reperite hanno una loro importanza soprattutto per delineare il profilo spirituale e socio-economico non solo del Cenobio, ma anche del territorio sul quale tale ente religioso aveva ampi possedimenti fondiari. Pertanto, dalle platee di beni si sono estrapolate le notizie più significative per tracciare un profilo globale della società del tempo e di quei fondi che erano di proprietà del patrimonio monastico di S. Nicolò del Fico. I dati scelti mi sono serviti per dimostrare come in età moderna il monachesimo basiliano raccujese consevava ancora una considerevole forza economica, che aveva la sua influenza sul paesaggio agrario e sulla vita delle popolazioni che abitavano i vasti possedimenti territoriali dell’Abbazia di S. Nicolò del Fico. Il lavoro, corredato da considerevoli fonti documentarie, ha l’obiettivo primario di cercare di dissolvere un cono d’ombra storiografico che ancora avvolgeva il considerevole periodo di quasi otto secoli, nei quali il monachesimo basiliano di Raccuja ha lasciato evidenti e significativi segni relativi alla fede religiosa, al rito liturgico greco e all’amministrazione dei beni temporali ottenuti dal Gran Conte Ruggero e da suo figlio Ruggero II, re di Sicilia. ISBN: 978-88-6902-036-0 Pag. 192 € 15,00



5 5 QUANTITA'
5 5 PREZZO 15,00 €
°° VAI AL CARRELLO >